martedì 19 luglio 2011

Bocconcini di pollo all'orientale


Ecco qua l'ultima ricetta che ho preparato per la rubrica "Gusto" de L'infiltrato. Se si vuole qualcosa di diverso da preparare in poco tempo questo è il piatto perfetto ma vi debbono piacere i sapori dolci uniti a quelli salati. E' un piatto tipico della cucina indiana ma si è diffuso talmente tanto nel mondo orientale (e abbastanza anche in quello occidentale) da poter essere considerato un piatto più genericamente orientale. In Italia lo si può trovare in molte varianti specialmente nei ristoranti cinesi (che da noi sono molto più diffusi di quelli indiani). Il curry è il suo ingrediente principale e non è una spezia come molti credono, ma una miscela di più spezie pestate al mortaio. La formulazione classica comprende pepe nero, cumino, coriandolo, cannella e cucurma come base e, a seconda delle zone e delle tradizioni culinarie, possono venire anche aggiunti chiodi di garofano, zenzero, noce moscata e peperoncino. 


Il nome originale di questa miscela è "masala" mentre la parola curry indica in realtà una varietà di piatti del sud dell'Asia. Noi europei usiamo questa parola erroneamente a causa dei britannici che arrivarono in India nel settecento e che, sbagliando, acquisirono il termine indicando la mistura di spezie piuttosto che il piatto cucinato. Le varie religioni esistenti in India non permettono ai propri seguaci di mangiare alcuni tipi di carne come quella di suino e di bovino mentre i volatili possono essere consumati da tutti. E' proprio per insaporire questo tipo di carne dal gusto meno deciso che è stato inventato il condimento forte e un po' dolce di questo piatto.


Dosi per : 4 persone    Difficoltà : facile    Tempo : 15 min
Ingredienti :

  • 800 gr di petto di pollo
  • 1 bicchiere di sakè o di vino bianco
  • 1 bicchiere di salsa di soia
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaio di curry
  • pepe
  • qualche presa di farina
Procedimento : 
Versate in un pentolino il sakè o il vino, la salsa di soia, il miele, il curry e una macinata abbondante di pepe e mettete sul fuoco a fiamma bassa. Mescolate spesso e lasciate bollire per 5-10 minuti. Nel frattempo tagliate il petto di pollo a pezzetti e passateli nella farina eliminando quella in eccesso (devono solo avere una leggere infarinatura). Cuoceteli in un padella con un po' d'olio e un pizzico di sale. Quando la salsa sarà pronta, versatela un po' alla volta nella padella contenente il pollo e rigirate spesso. Servite i bocconcini ben caldi, volendo con l'aggiunta di altro miele.

Con la prima foto di questo post partecipo al contest di Archcook "FotograFOODiamo".



Pin It

36 commenti:

  1. Sono "drogata" di curry...si può dire? Anche se confesso di non averlo mai prepato al momento ma di aver sempre usato le miscele già pronte in commercio. Mi stuzzicano un sacco i tuoi bocconcini di pollo, le foto sono meravigliose.
    Piacere di conoscerti, buona serata

    RispondiElimina
  2. @ federica: benvenuta! mi fa piacere che ti piacciano le mie foto. Neanch'io ho mai preparato il curry e penso non sia poi così facile regolarsi con le dosi delle varie spezie. In compenso a roma c'è il mercato etnico dell'esquilino e li puoi farti preparare direttamente il curry scegliendo (oltre ale spezie base) altre spezie che gradisci per arricchirlo. un saluto!

    RispondiElimina
  3. questa mi piace: ricetta copiata all'istante!! adoooooro i sapori agrodolci! e grazie anche per le informazioni :)

    RispondiElimina
  4. Prezioso posto, da tenere da parte... Ciao!

    RispondiElimina
  5. che buono questo pollo!!! molto interessanti anche le informazioni su curry...quante cose non sapevo! ;)

    RispondiElimina
  6. Ciao Agnese, una domanda: il sakè dove lo trovi? Sempre al mercato etnico?
    Mi piace il tuo pollo, complimenti

    RispondiElimina
  7. Lo assaggerei volentieri pur non avendo mai avuto modo di accostarmi alla cucina orientale.
    E se dovessi ( e potessi ) scegliere con quale piatto iniziare, sceglierei assolutamente questo, grazie a te.
    Complimenti cara Agnese!


    Un sorriso.

    RispondiElimina
  8. masala,una miscela che da alla testa,delziosa!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao, scopro con piacere il tuo blog, belle immagini!!

    RispondiElimina
  10. Cosa non devono essere questi bocconcini! Complimenti... un abbraccio

    RispondiElimina
  11. @ marina: qui a roma lo puoi trovare da castroni e vai sul sicuro. Poi se ti va di provare e curiosare a volte si trova anche al mercato etnico (c'è un banco che vende solo cose giapponesi e cinesi e a volte ce l'hanno) oppure intorno a piazza vittorio è pieno di alimentari asiatici.

    @aurore: benvenuta e grazie! passa pure quando vuoi

    RispondiElimina
  12. Grazie per la risposta, purtroppo Roma è lontana ma proverò a chiedere qui nei negozi etnici in centro, un paio sono ben forniti! Buona serata

    RispondiElimina
  13. @ marina: ops! pardon! dato che me lo avevi chiesto avevo dato x scontato che fossi di roma e che lo stessi cercando qua...ho visto solo ora che sei di rimini...però sinceramente lì non saprei proprio cosa indicarti! se proprio non lo trovi puoi sempre comprarlo online! ;-)

    RispondiElimina
  14. dalle immagini mi sembra di intravedere un golosissimo modo di cucinare il pollo del quale adoro la carne in tutte le sue parti e mi sa che hai azzecato anche gli altri ingredienti, e anche per far rima.....complimenti

    RispondiElimina
  15. @ andrea: grazie mille e benvenuto! molto interessante il tuo blog anche se mi sa che è difficile fare i formaggi in casa...chissà se avrò mai la pazienza di cimentarmi! un saluto

    RispondiElimina
  16. ciao passa da me che c'è una sorpresa per te...

    RispondiElimina
  17. @ samaf: grazie mille x aver pensato a me! ti sono molto grata! un caro saluto

    RispondiElimina
  18. Navigando il lungo e in largo tra i blog, sono finita qui nel tuo.
    Il tuo blog mi piace moltissimo: Le ricette, la grafica, tutti i contenuti interessanti.
    Mi sono aggiunta ai tuoi followers cosi non ti perdo più di vista.
    Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta.
    La magica Zucca

    RispondiElimina
  19. Ciao Agnese, complimenti per il piatto e per le foto stupende! io adoro il curry, ma, essendo quasi vegetariana di solito sostituisco il pollo con il seitan o con il merluzzo (il pesce lo mangio)!
    Un bacio
    Camy

    RispondiElimina
  20. @ lamagicazucca: mi fa piacere che ti piaccia il blog e ti ringrazio per esserti aggiunta ai follower! passerò di sicuro da te!

    @ letemsdescerises: ecco vedi, grazie al tuo commento ho scoperto cos'è il seitan! dopo averlo letto sono andata a cercarlo online...nn avevo idea di cosa fosse! grazie ;-)

    RispondiElimina
  21. Con le spezie faccio sempre confusione, nonostante il corso di cucina etnica dello scorso inverno... avevo presente forse il gran (o gramm o ?) masala, un misto di spezie, ma il curry lo avevo sempre ritenuto curry... non si finisce veramente mai di imparare e comunque foto e ricetta sono meravigliose. Come sempre, un 'bravissimissima'.
    Mari

    RispondiElimina
  22. @ merinella: grazie mille! mi fa piacere che quello che scrivo sia utile a qualcuno! un saltuto

    RispondiElimina
  23. Tutti i sapori di questa ricetta mi piacciono da impazzire. Devo assolutamente provarla!

    RispondiElimina
  24. ho diversi tipi di curry in casa a seconda di dove sono stata.mi piace questo piatto e ovviamente le spezie riscaldano il cuore e il palato!

    RispondiElimina
  25. @ lucy: addirittura! ;-) io ne ho solo due, uno preso qui a roma e uno ad istanbul.

    RispondiElimina
  26. Passa a trovarmi c'è un premio per te...http://foodandsmile.blogspot.com/2011/07/pasta-alla-norma-o-quasi-e-premio.html
    :)

    RispondiElimina
  27. Che bel blog e che begli arrticoli e reportage....complimenti! Ciao franci

    RispondiElimina
  28. @ vevi: grazie mille per il premio!

    @ francievale: grazie per i complimenti. passate e commentate quando volete! un saluto

    RispondiElimina
  29. @ createwithmom : thanks so much! ;-)

    RispondiElimina
  30. Che bello girovagare nela rete e... per caso trovare delle piccole perle. Come questo blog. Mi appiccico con piacere.

    RispondiElimina
  31. @ pennaeforchetta: grazie mille! sono felice che ti sia "appiccicata" a questo blog. Passa pure quando vuoi. un saluto

    RispondiElimina
  32. @ rhadamanthys: oddio, spero nn sia svenuto per il disgusto! ;-)

    RispondiElimina
  33. Ciao! Macef ti aspetta, 10 Settembre 2011, ci sarà la premiazione del vincitore..
    http://archcook.blogspot.com/2011/08/scadenza-dei-contest-prorogata.html

    Avrei bisogno di Nome e Cognome, Nome Blog e tuo indirizzo mail inviato a archcook.info@gmail.com

    Grazie e buona giornata

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...