domenica 26 dicembre 2010

Auguri!




E' Natale...cioè, in realtà è già passato ma l'atmosfera persiste e credo durerà fino a capodanno quindi, anche se un po' in ritardo, faccio tanti auguri a tutti! Come avrete notato non ho postato nulla ultimamente e purtroppo credo sarà così per parecchi giorni ancora. Il motivo è molto semplice. Passo le feste a casa dei miei nelle Marche e qui ho un pc che risale al dopoguerra ed è già tanto se riesce a collegarsi. In questi giorni è anche infestato da un virus e lo schermo (vecchiotto anche lui) sta lentamente degenerando ed ha quasi perso gran parte delle tonalità rosse quindi non oso assolutamente scaricare le mie foto raw in questa carcassa ne tanto meno postarle perché non sarei in grado di percepire i colori correttamente! Ne consegue che, dato che per me la componente fotografica di questo blog è fondamentale, non pubblicherò nulla finché non avrò sottomano un computer decente. Inoltre c'è da aggiungere che il natale è fatto anche per stare a casa con i parenti, rilassarsi e cercare di uccidersi piacevolmente con quantità di cibo abnormi e in tutto questo proprio non è incluso lo stare da soli davanti allo schermo di un pc. Fotografare invece è incluso nel pacchetto natalizio e dato che mi sto dando parecchio da fare, dopo le feste mi prenderò un po' di tempo per scaricare e sistemare tutti gli scatti e non mancherò di mostrarvi con cosa mi sono saziata fino alla morte in questo periodo di delirio mangereccio. Nei giorni precedenti al 24 mi è anche venuta la bella ma un po' massacrante idea di preparare dei pensierini cibosi per le persone con cui avrei condiviso il natale. Se mi fossi messa all'opera prima sicuramente sarebbe stato meno faticoso ma d'altronde io non riesco a fare a meno di preparare tutto all'ultimo minuto, anche se ci provo spesso. C'è da dire poi che ho dovuto preparare questi pensierini a Roma e portarli in treno fin qui sperando di farli arrivare intatti e di non disintegrali nel caos della valigia. Nonostante tutto questo ho voluto comunque scrivere qualche riga per augurarvi di passare delle feste belle e buone e piene di moscato, spumante, champagne o qualsiasi cosa sia ottima per accompagnare un panettone! Vi saluto con un video meraviglioso di un gatto altrettanto meraviglioso realizzato da un uomo geniale...Simon's cat in versione natalizia.

Pin It

12 commenti:

  1. sei carina agnese..anche io sto passando un natale simil,e al tuo...che bella la famiglia!
    complimenti per la veste grafica del tuo blog,credo di averteli già fatti ma davvero stupendo!
    continua così! =)

    RispondiElimina
  2. Tantissimi auguri anche a te Agnese! Natale è passato, ma ti auguriamo, con un po' di anticipo, un 2011 ricco di soddisfazioni, felicità, successo.

    RispondiElimina
  3. @pinedda: grazie cara! cerco di mantenere il blog pulito, essenziale, bianco e con belle foto .. spero di riuscire e continuare su questa base!

    @mezzaluna: ;-)

    @lerocherhotel: grazie per gli auguri, sicuramente passerete delle feste immersi nella neve e vi invidio per questo. Qua non fa altro che piovere! godetevi il bianco anche per me!

    RispondiElimina
  4. @ agnese, eh già, un sacco di neve (è proprio il caso di dire che è stato un "Bianco Natale", ha fatto una bella nevicata!) e da ieri di nuovo freddo e sole! Ci godiamo la neve per te, ma ti aspettiamo quando vuoi!

    RispondiElimina
  5. Ciao Agnese! Come hai passato le feste? Un caro saluto

    RispondiElimina
  6. Ciao! sono ancora nelle marche e appena rientrerò in possesso del mio pc a roma vi farò vedere come ho passato le feste e dove sono stata. Ho intenzione di fare un luuuungo post per recuperare tutto il tempo di silenzio virtuale passato dal 23 dicembre...ci vorrà un po' per sistemare tutte le foto ma mi ci metterò d'impegno! Li da voi com'è andata?

    RispondiElimina
  7. Trascorse indenni con la famiglia, cercando di dribblare virus ed influenze varie, ma non ci sono riuscita proprio del tutto...ci servirebbe lo scafandro! Non vedo l'ora di guardare le tue foto, le Marche sono stupende.

    RispondiElimina
  8. @ francesca: le marche sinceramente non rendono molto in inverno (fotograficamente parlando)...ovviamente escludendo le zone più montuose e innevate! Le campagne per cui siamo famosi sono stupende in estate e in autunno per via dei colori dei campi coltivati. Maggiormente ho fatto foto a quello che ho mangiato e bevuto durante queste feste...anche se non sono mancate alcune vedute paesistiche. Io per ora sembro essere scampata alla super influenza che sta girando ma non lo dico troppo forte perchè non si sa mai!

    RispondiElimina
  9. Ciao Agnese da te ho scoperto che l'amaranto non è solo una tonalità di rosso ma ancora mica ho capito come usarlo (sempre che riesca a trovarlo, s'intende). Nel frattempo auguri e in bocca al lupo per quest'avventura chiamata blog

    RispondiElimina
  10. @fiordisale: hai ragione...infatti mi scuso per non aver ancora postato una ricetta con l'amaranto...è che tra una cosa e l'altra non ho ancora avuto il tempo di cucinarlo! Essendo una specie di cereale, può stare moooooltissimo tempo (parlo di mesi) in dispensa senza rovinarsi e, alla fine, nonostante mi riproponga spesso di cucinarlo per il blog, trovo sempre qualcosa in frigo o in giro per la cucina che sta per rovinarsi o scadere così la mia anima fortemente anti-spreco non resiste e mi ritrovo a preparare un piatto diverso rispetto a quello che avevo pensato. L'amaranto lo puoi trovare sicuramente nei negozi che vendono prodotti biologici. Io a Roma lo trovo anche al mercato etnico dell'esquilino e da Castroni. Se avrai un po' di pazienza giuro che in uno dei prossimi post pubblicherò qualcosa fatto con l'amaranto! grazie degli auguri e un caro saluto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...