martedì 20 marzo 2012

Il menù del bar gelateria "Giorgio"


Questo sono alcune immagini dell'ultimo lavoro che ho fatto: le foto per il menù del bar-gelateria "Giorgio" di Porto Recanati. E' stato un lavoro fatto al volo in fretta e furia. Il signor Giorgio, proprietario dell'omonima gelateria, mi ha chiamato dicendomi di avere solo una settimana di tempo per consegnare il materiale al grafico che doveva impaginare il menù. Così il giorno dopo ho preparato una valigia con attrezzatura fotografica, stoffe e carte varie per i fondali, oggetti ed oggettini come cannucce colorate e tovagliolini, ho preso il treno, sono andata nelle mie Marche, ho fatto tutte le foto in 4 ore e la mattina successiva di buon ora sono ritornata a Roma per lavorarle. 


Il dover lavorare a raffica per quattro giorni su foto di gelati e cocktail mi ha messo a dura prova considerando che proprio sotto casa ho due gelaterie (povera me!)... ovviamente la prova non è stata superata e ho ingurgitato gusti vari tra cui uno buonissimo all'arancia rossa. Il bar "Giorgio" era completamente sventrato causa rinnovo totale quindi le foto sono stata fatte nel magazino (anche lui in parte sotto rinnovo) in un piccolo spazio ricavato tra vernici, scaffali pieni di roba e muratori al lavoro. 


Assieme a me c'erano tre ragazzi, due che realizzavano le coppe e uno che preparava i drink così mentre io preparavo un fondale e fotografavo un gelato, loro ne preparavano già un'altro. Essendo tre contro una a volte mi si presentevano con due coppe una dietro l'altra e rimanevo con il "lavoro in arretrato" per così dire.


Abbiamo utilizzato alcuni trucchetti qua e là: i ragazzi nel caos dei lavori e del magazino sottosopra a volte non trovavano alcuni ingredienti così la granella di nocciola che vedete nelle foto in realtà era granella di pistacchio che in postproduzione ho fatto diventare da verde a beige, il frozen yogurt non bastava così lo abbiamo mescolato alla panna montata, il gelato alla fragola non era pronto così per il frappè abbiamo utilizzato quello all'amarena, la coppa con la base gialla per il gelato ananas e cocco era sparita così ne è stata usata una con base rosa (come al solito poi photoshop è venuto in soccorso), mancavano alcuni alcolici per i cocktail così giù con acqua gelata la posto di vodka e rum, ecc ecc.


Sono sincera, è stato fatto tutto così di corsa che non mi ricordo il nome di tutte le coppe che ho fotografato e non mi ricordo nemmeno i gusti presenti dentro ognuna. Però qualcosa il mio cervello ha memorizzato e vi posso dire che in queste foto potete trovare: una coppa al caffè espresso, dei tartufi, un banana split, un frappè alla fragola, una coppa al melone, una semplice panna e fragole, una brioche con gelato (quella che assomiglia ad un panino), una coppetta per bambini, una coppona gelato e frutta mista, una macedonia, una coppa alla nocciola, una coppa babà, una coppa meringata, un frozen yogurt, una coppa ananas e cocco, un martini cocktail, una caipiroska alla fragola, un bloody mary, un cocktail analcolico alla frutta, un americano, un mojito ed un sorbetto al limone.


La gelateria completamente rinnovata dovrebbe aprire tra marzo ed aprile e, come fa ormai da anni, rimmarà aperta fino alla fine dell'estate. Non vedo l'ora di vederla in opera, sedermi ad un tavolo, prendere un menù in mano e sbirciare tra le pagine!


Pin It

19 commenti:

  1. Tutto semplicemente stupendo...Bravissima!!

    RispondiElimina
  2. posso chiederti quanto costa un servizio del genere? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. contattami pure in privato attraverso la mia mail info@agnesegambini.it e sarò felice di risponderti

      Elimina
  3. Vedere gelati di prima mattina mette davvero di buonumore :-D
    Foto stupendissime! Chissà ... quest'estate un giretto in questa gelateria ce lo voglio fare assolutamente ;-)
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è sempre un piacere mettere qualcuno di buon umore! ;)

      Elimina
  4. Che meraviglia, se questo bar gelateria fosse qui vicino ci andrei di sicuro, le tue foto mi hanno messo una voglia ... bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. delle buone foto di food servono a questo, ad invogliare a far venir l'acquolina. E' la tecnica pubblicitaria per eccellenza che usano tutte le aziende che hanno a che fare col cibo... però attenta a non farti invogliare da qualsiasi bella foto perchè molte sono così false o così mofidicate in postproduzione da aver poco a che fare poi con il prodotto vero e proprio. Pensa solo alle foto che vedi nei pacchi di merendine...ti sfido a trovare una merendina uguale e bella come quella della foto nella confezione ;))

      Elimina
  5. ciao Agnese, le tue foto sono bellissime anche se fatte di corsa. Peccato che tu non sia a Milano, altrimenti ti ingaggerei per un pò di ripetizioni (sto già facendo pratica con un'altra fotografa). Per le foto con fondo grigio, che fondale hai usato? Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ti riferisci a quella del mojito e del frozen yogurt ho utilizzato una carta a righine finissime bianche e nere, se ci fai caso un po' si vede nele parti in cui il fondale è a fuoco. comunqeu se ti servono consigli chiedi pure. anche se sono a roma e non a milano posso comunque risponderti ;)

      Elimina
    2. grazie Agnese, mi riferivo a quelle in grigio scuro (quelle con i coctail arancioni). Ma come fai a posizionare il fondale e il piano con lo stesso foglio? Lo fissi al ravolo e ad un supporto retrostante? Hai usato luce naturale o artificiale? Grazie mille (magari ti scriverò con calma in privato così non annoiamo le altre persone che leggono il tuo blog :-))

      Elimina
    3. ah allora non avevo capito. Quelli sono fondali neri in realtà (semplice bristol nero), ma sono illuminati, per questo sembrano più chiari. Se avessi voluto uno sfondo nero totale avrei dovuto illuminare solo il soggetto ma non era l'effetto che volevo perchè sarebbe sembrato come uno scontorno con l'oggetto volante. Prendo un cartoncino, una stoffa o una carta molto più grande del soggetto e lo metto in modo da formare un limbo, con una curva non un angolo retto tra il piano orizz e quello vert. Per farlo lo fisso ad un paino verticale che può essere il muro o qualsiasi cosa di rigido e solido. Ho utilizzato luce artificiale per tutti gli scatti (flash esterni in particolare). Per le foto dei cocktail che dici tu è difficilissimo ottenere quell'effetto con la luce naturale. Spero di esssere stata chiara. Comunque continua a chiedere quello che vuoi qui sui commenti. Le persone non si annoiano, anzi sicuramente troveranno utile qualche consiglio

      Elimina
    4. grazie!!! Allora ho capito (lo avevo immaginato ma così me lo hai confermato). Buona giornata mia cara

      Elimina
  6. bellissime foto, dire che mi hai fatto venire voglia non sarebbe sufficiente!

    RispondiElimina
  7. Complimenti! Il tuo blog è davvero bellissimo!!
    Apprezzo molto la fotografia, è una delle mie più care passioni, e le tue foto sono stupende, complimentissimi! davvero brava!
    Se ti va di passare a trovarmi, mi farebbe piacere! mi trovi qui:
    www.dolcebenessere.com.
    Ciao a presto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille per i complimenti. passerò di sicuro per il tuo blog! un saluto!

      Elimina
  8. uuuh... che meraviglia... <3
    m' è venuta una voglia d' estate solo a guardare le tue foto!
    se non riesco più a togliermi queste cose dalla testa stasera tiro fuori la gelatiera... eheh...
    Sere

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...